LICEO CARDUCCI

RISULTATI INVALSI LICEO CARDUCCI

Print Friendly, PDF & Email

 

 

GRAFICI PROVE DI MATEMATICA E DI ITALIANO

 

 

Prova di matematica Prova di lettura-italiano

 

MEDIA AL NETTO DEL CHEATING: è la media ottenuta dai punteggi degli studenti che hanno partecipato alla prova, eventualmente corretta con delle procedure statistiche che rilevano eventuali comportamenti scorretti da parte degli studenti. Nel nostro caso però il cheating è uguale a zero, quindi la media è quella effettivamente ottenuta dagli studenti.
DIFFERENZA NEI DATI RISPETTO AI LICEI CON BACKGROUND FAMILIARE SIMILE: è il confronto tra la media degli studenti dell’istituto e la media ottenuta da altre 200 scuole in cui  si è rilevato un indice di background familiare simile. Il background familiare è un indice che si ottiene dalle risposte del “Questionario studente” e che tiene conto di una serie di fattori (lingua parlata in casa, disponibilità di strumenti multimediali, livello culturale dei genitori ecc.)
PUNTEGGIO BOLZANO ITALIANO LICEI/NORD EST/ITALIA: è la media ottenuta nei licei italiano della Provincia di Bolzano /Nord Est /Italia
FRECCIA IN SU: la media della scuola è sensibilmente superiore (sensibilmente significa che il risultato migliore non può essere dovuto a semplici oscillazioni statistiche)
FRECCIA PARI: la media è sostanzialmente simile e quindi eventuali differenze sono dovute unicamente a oscillazioni statistiche
FRECCIA GIU’: vedi sopra

 

 

 

INDICE DI VARIABILITAIndice variabilità italiano‘ MATEMATICA E ITALIANO

 

indice_variabilità_matematica

Spiegazione indice variabilità

In ogni prova c’è una certa differenza tra le prestazioni dei singoli studenti. L’invalsi, tramite il questionario studente, cerca di capire a cosa sono dovute queste differenze (background familiare, predisposizione nei confronti della materia, preparazione alle medie e così via…). Alla scuola interessa particolarmente sapere quanto della differenza tra i risultati è dovuta alla classe ovvero semplicemente al fatto che uno studente è capitato in una classe dove si fa meglio lezione (magari anche soltanto perché gli studenti della classe sono più motivati). Questo perché sul resto può farci poco.
In ogni grafico ci sono due coppie di colonne. La prima      coppia indica quanto la variazione del risultato è       dovuto alla classe, sia nella nostra scuola che in Italia.
La seconda coppia di colonne indica qual è la variabilità di background familiare (che da ora in poi si chiamerà BF) tra le classi e indica quanto le nostre classi sono equilibrate come formazione. Bisogna rilevare però che noi non abbiamo una grande possibilità di formare classi dal BF equilibrato perché non siamo in possesso di tali dati. Oltretutto abbiamo due indirizzi ai quali si iscrivono studenti con BF differente.

In ogni caso la variabilità dovuta alle classi è molto minore che nel resto d’Italia (circa la metà).
E’ anche migliore rispetto alla variabilità dell’IBF. Ciò significa che, eventuali differenze di BF nella formazione delle classi vengono in parte compensate.